Nuove Onde - Homepage
Prossimo incontro: 6 febbraio
Testamento biologico e 'fine vita'
Eutanasia
Sostegno internazionale al Re contro l’eutanasia

…nell’attesa degli sviluppi nostrani intorno alla legge sul “fine vita” o testamento biologico, che, come vedete stiamo seguendo e analizzando, ritorno sulla notizia di settimana scorsa: il Gran Duca di Lussemburgo, sovrano di quel Paese, si rifiuta di firmare la legge che legalizza l’eutanasia. E’ importante manifestare il nostro sostegno a questo gesto, un po’ [...]

[prosegui la lettura...]
L’EUTANASIA LA FERMA SOLO IL RE ! ALMENO IN LUSSEMBURGO…

Verrebbe da dire, meno male che da qualche parte c’è ancora la monarchia: in alcuni casi provvidenziale per cercare di arginare alle scellerate decisioni delle “sacre maggioranze democratiche”, che sono diventate il vero Dio: nella nostra società, dove i riferimenti al diritto naturale e alla morale scompaiono e si relativizzano, la nuova legge morale [...]

[prosegui la lettura...]
A Lecco per Eluana e a Radio Maria per il fisco delle famiglie

Week-end intenso per la nostra associazione: qui potete leggere l’articolo di Avvenire che cita anche Nuove Onde tra gli organizzatori del S. Rosario che abbiamo tenuto sabato mattina davanti alla casa di cura che accoglie Eluana Englaro a Lecco.
Invece ieri sera io e il presidente Giovanni Fenizia siamo stati ospiti alla trasmissione di Radio Maria [...]

[prosegui la lettura...]
Eluana: per il presidente del Consiglio Superiore di sanità è eutanasia

In una riga il professor Franco Cuccurullo, presidente del Consiglio superiore di sanità, quindi non un oscurantista organo vaticano, dice una verità semplicissima: «Eluana non muore della patologia da cui è affetta, muore di fame e di sete. Anzi viene fatta morire, quindi si tratta di eutanasia». Qui l’intervista su “Avvenire” di oggi, da leggere!
Intanto, [...]

[prosegui la lettura...]
Ancora sul caso Eluana Englaro

Inevitabilmente la vicenda di Eluana tiene banco: dopo che la “giustizia” (ormai metto la parola tra virgolette) ha detto la sua ultima parola, nei giorni scorsi sono intervenute anche le suore che da anni accudiscono Eluana: spesso per giustificare l’uccisione di Eluana si dice che solo chi vive a contatto con queste situazioni può capire… [...]

[prosegui la lettura...]
La vicenda di Eluana dal punto di vista etico

Riportiamo l’editoriale del Professor Samek uscito su Avvenire il 15 novembre 2008.
FOSSE SOLO PER PRECAUZIONE «NON SI PUÒ UCCIDERE»
Giacomo Samek Lodovici
Dunque è deciso: Eluana deve morire.
Senza entrare nel merito degli aspetti giuridici della questione, consideriamo la vicenda dal punto di vista etico. In effetti, una (non l’unica) delle questioni centrali di questa tragica (per lei, [...]

[prosegui la lettura...]