Nuove Onde - Homepage
Prossimo incontro: 6 febbraio
Testamento biologico e 'fine vita'
Aborto
In Terra Santa un conflitto che pare senza soluzione, tra gli appelli ipocriti degli altri Stati.

Vi lasciamo all’ultima riflessione del 2008, purtroppo con le tristi notizie del conflitto in Palestina. Moti Stati della nostra Europa, a ragione, chiedono che cessino le ostilità affinchè non ci siano ulteriori vittime innocenti: questo appello mi ha fatto venire in mente che quegli stessi Stati permettono con proprie leggi che quotidianamente delle vite innocenti [...]

[prosegui la lettura...]
Il legittimo e quasi ovvio doppio NO del Vaticano all’ONU

Oggi ci concentriamo sulle polemiche che arrivano dalle Nazioni Unite dove il Vaticano fa sentire la propria voce su due questioni importanti.
La prima polemica nasce dal no della Santa sede a quella che viene definita come depenalizzazione dell’omosessualità: a seguito di questo no si cerca di accostare il Vaticano ai regimi che praticano ancora [...]

[prosegui la lettura...]
ABORTO: Dall’Uruguay una buona notizia

Dopo l’approvazione alla Camera dei Deputati della depenalizzazione dell’aborto (49 avoti a favore 48 contro) di cui vi avevo dato notizia la scorsa settimana, il Presidente uruguaiano Tabaré Vázquez ha deciso di porre il veto a questa legge sulla depenalizzare dell’aborto.
Oltre al gesto concreto di porre il veto, sono da notare le chiare motivazioni [...]

[prosegui la lettura...]
URUGUAY: Battaglia sull’aborto. USA: Le strategie di Obama

La scorsa settimana la Camera dei deputati dell’Uruguay ha approvato con 1 solo voto di differenza (49 voti contro 48) il progetto di legge sulla depenalizzazione dell’aborto. Il testo autorizza una donna a interrompere la gravidanza entro le prime dodici settimane: oltre tale limite la possibilità è ristretta a due casi di rischio, di malformazione [...]

[prosegui la lettura...]
Milano: Chinatown è la capitale degli aborti

Su Il Giornale segnalo l’articolo sulla piaga degli aborti clandestini nella Chinatown milanese (la zona di via P. Sarpi). Nella nostra campagna sulla Cina e le olimpiadi di Pechino (link) avevamo già parlato di come il sistema, sia dei lager che degli aborti, si trasferisse nelle nostre città occidentali dove si creavano delle città nelle [...]

[prosegui la lettura...]
Aggiornamenti su legge 194 e caso Eluana

Sono due le notizie da segnalare: la prima è che il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato dalla Regione contro la precedente ordinanza del Tar sulla legge 194, relativa all’interruzione di gravidanza. Lo scorso gennaio la Lombardia aveva adottato nuove linee guida sulla 194: l’aborto terapeutico non era più consentito oltre le 22 [...]

[prosegui la lettura...]