Nuove Onde - Homepage
settembre 2008
TESTAMENTO BIOLOGICO E “FINE VITA”: NON FACCIAMOCI DEL MALE DA SOLI

È tornato di estrema attualità il dibattito sul testamento biologico o sul “fine vita” dopo che, recentemente, anche da alcuni esponenti del modo pro-life e dalla Conferenza Episcopale Italiana, per mezzo del Cardinal Bagnasco, è stata lanciata la proposta di fare una legge su questa materia. Nell’articolo qui accanto (pubblicato dal quotidiano Libero del 24/09/08 [...]

[prosegui la lettura...]
Testamento biologico: Veronesi rilancia

Tiene banco ancora la questione del testamento biologico: oggi segnalo un articolo in cui il Senatore Veronesi spiega le ragioni per cui, a suo parere è necessaria una legge sulla materia. Vi segnalo l’articolo non perché ne condivida i suoi contenuti ma perché ritengo importanti le seguenti segnalazioni: nell’articolo Veronesi identifica il concetto di “vita [...]

[prosegui la lettura...]
Ultime news su testamento biologico e fisco per le famiglie

Testamento biologico: il rifiuto delle cure non può essere preventivo ne espresso da terzi. Una interessante sentenza della Cassazione contraddice anche la vicenda di Eluana, dove la sentenza è stata emessa sulla base di una volontà precedente, presunta ed espressa da terzi. Fisco e famiglia: il forum delle Famiglie condivide e sostiene la dichiarazione del [...]

[prosegui la lettura...]
In Puglia l’aborto diventa “easy”, almeno a parole…

La regione Puglia, governata da una giunta di Centrosinistra guidata dal governatore di Rifondazione Comunista Vendola, lancia una piano sanitario dove, solo per fare alcuni esempi, “la pillola del giorno dopo” e la Ru486 verrebbero distribuite gratuitamente dalle strutture sanitarie anche ai minori: l’aborto fai da te diventa l’imperativo della società individualista, alla faccia dell’assistenza [...]

[prosegui la lettura...]
Presidente Napolitano, ma di quali valori parliamo?

Ieri il Presidente della Repubblica ha parlato di valori e principi della nostra costituzione che si rispecchiano nella costituzione europea e nel trattato di Lisbona e della necessità quindi che, su queste basi, si diffonda un maggiore senso di condivisione europea da contrapporre all’euroscetticismo. Credo che il problema sia quello di decidere, se vogliamo procedere [...]

[prosegui la lettura...]
L’Europarlamento vota la risoluzione pro aborto

Molti gli spunti per questa nuova settimana: il Parlamento Europeo ha approvato una risoluzione che indica contraccezione e aborto come strumenti per tutelare la salute materno-infantile nei paesi in via di sviluppo. La risoluzione ha avuto 394 voti a favore e 182 contrari: tra i favorevoli i gruppi Socialisti, Verdi , Comunisti e liberali, contrario [...]

[prosegui la lettura...]